Quattro idee sbagliate strane da affrontare O quando sembra così ovvio

L'esperienza quotidiana gioca spesso uno scherzo crudele con noi, facendo scivolare idee ovvie, ma completamente errate su cose e fenomeni apparentemente familiari. E all'improvviso scopri per caso che la mosca non ha otto zampe, come hai pensato per tutta la vita, ma solo sei. E lo scarafaggio ha le ali e può volare...

Molti vivono la loro vita senza nemmeno rendersi conto che fraintendono il mondo. In generale, non c'è niente di sbagliato in questo, i Neanderthal hanno vissuto in qualche modo senza sapere del Binome di Newton? Per la maggior parte delle persone, così come per i Neanderthal, questa conoscenza non sarà mai necessaria.

Neanderthal. Sembra un vicino e inoltre non conosce Bean Newton. Foto dnyuz.com
Neanderthal. Sembra un vicino e inoltre non conosce Bean Newton. Foto dnyuz.com

Quale aria è più pesante? Asciutto o bagnato?

Penso che ognuno di noi abbia visto una fitta nebbia arricciarsi ad anelli lungo il terreno. L'acqua liquida è piuttosto pesante. Ogni esperienza di vita abituale ce lo dice anche l'aria a cui è stato aggiunto il vapore di tale acqua pesante, ovviamente, deve diventare più pesante. Come potrebbe essere altrimenti?

Così tante persone pensano e diranno con sicurezza: L'aria umida è più pesante dell'aria secca!

E si sbaglieranno completamente. Al contrario, l'aria umida è più leggera dell'aria secca. Alcuni dei gas più pesanti in esso sostituiscono le molecole relativamente leggere del vapore acqueo.

Ecco perché gli uragani hanno origine negli oceani. L'acqua calda evapora intensamente e una massa di vapore si alza attivamente, trascinando con sé l'aria e creando una zona di pressione ridotta. Questo forma un ciclone.

E il "vapore" si diffonde lungo il terreno perché quello che vediamo non è vapore, che è incolore, ma una nebbia composta dalle più piccole goccioline d'acqua che si formano quando l'aria calda incontra l'aria fredda. Vediamo esattamente il movimento di aria fredda pesante.
Questo non è vapore, questa è nebbia

Ma questo non è troppo importante, quanto spesso abbiamo a che fare con gli uragani? Molto più spesso, ci troviamo di fronte a diversi riscaldatori d'aria. E molti lo credono fermamente i termosifoni asciugano l'aria.

È noto che non appena il riscaldamento viene acceso, l'umidità dell'aria nell'appartamento diminuisce immediatamente e diventa secca. Cosa è dannoso per la salute e le piante d'appartamento. Quindi sono state le batterie ad "asciugarlo". La colpa è loro: se riscaldassimo l'aria con il "riscaldatore giusto", allora non sarebbe così secca.

Questo è un malinteso molto comune. In realtà, umidità dell'ariariduce qualsiasi riscaldatore. Diminuisce dal processo di riscaldamento stesso, semplicemente perché la temperatura dell'aria è aumentata.

Il fatto è che per umidità dell'aria di solito si intende l'umidità relativa, che dipende dall'effettivo contenuto di acqua nell'aria e dalla sua temperatura. È questa umidità che ci sentiamo bene con tutto il nostro corpo.

Quando l'umidità è alta. Foto news-forpeople.com

L'umidità relativa è una misura della capacità dell'aria di "trattenere" l'umidità. Inoltre, maggiore è la temperatura, più aria è in grado di "trattenere" quest'acqua. Come capisci, quando riscaldato, il contenuto di acqua in esso non cambia, ma aumenta solo la sua temperatura. E può trattenere sempre più umidità. Più di quanto non abbia già. Ma nessuno aggiunge acqua. E l'umidità relativa diminuisce.

Ecco perché, aerando una stanza in inverno, ridurrai sicuramente l'umidità al suo interno, anche se l'umidità dell'aria esterna è più alta che all'interno. L'aria si scalderà e la sua umidità diminuirà, ma l'umidità che hai respirato prima volerà con successo nella finestra.

Ci sono altri due malintesi che ho dovuto affrontare quando ho discusso dell'installazione di un pavimento caldo e che mi hanno colpito di più - molti sono sinceramente convinti che il calore si sposta sempre prevalentemente verso l'alto, anche all'interno di lastre di cemento, e con lamina lucida il calore può essere "riflesso".

Ed eccoci delusi dalla solita esperienza: sappiamo benissimo che fa sempre più caldo sopra un termosifone che sotto un termosifone. E appendiamo il bollitore sopra il fuoco e non sotto il fuoco dall'alto. ツ

Il punto non è affatto nella capacità magica del calore di dare la preferenza a una qualsiasi delle direzioni; non è il calore che si muove verso l'alto, ma l'aria o l'acqua riscaldate. Che sono più leggeri di quelli freddi. Convezione.

Ma anche questo non è sempre il caso. Ad esempio, in condizioni di gravità zero, l'aria riscaldata rimane dov'era. E quindi, la candela non può bruciare, poiché l'aria fresca e fredda cessa di fluire.

Ma sarebbe strano aspettarsi il movimento di una sostanza all'interno di una lastra di cemento o di una rotaia d'acciaio. Il calore viene trasferito allo stesso modo in tutte le direzioni. Non gli importa se alzarsi o abbassarsi. Immergi un cucchiaio nel tè caldo e guarda tu stesso.

E riguardo al fioretto. Sì, è davvero in grado di riflettere la luce che trasporta energia, inclusi i raggi infrarossi. Ma niente di più. Conduce perfettamente il calore, come farà qualsiasi oggetto metallico. Puoi avvolgere il ferro in un foglio, metterlo sullo stomaco e collegarlo. Ne sarai convinto in pochi minuti.*

Questo non funziona

È per questo motivo che mettere un sottopavimento lucido sotto il massetto è uno spreco di denaro. Funzionerà proprio come un isolamento termico convenzionale senza pellicola.

Di quali delusioni conosci? Ditecelo e ne discuteremo insieme. Amo davvero questa attività.

* Non farlo in nessun caso, stavo scherzando. Farà molto male

SOTTOSCRIVI al canale, discuteremo sicuramente di qualcos'altro di divertente. Non dimenticare di mettere un MI PIACE e di scrivere un commento. Lodate l'autore, ne sarà contento. O sgridare, l'autore non si offenderà. Assicurati di condividere il link sui social network, anche se altri saranno interessati.

  • Condividere: