Come svitare una vite autofilettante con fessure strappate usando un saldatore

Ciao a tutti! Probabilmente sei già stanco di questi modi monotoni di svitare viti autofilettanti con scanalature strappate, che sono già piene su Internet! Ma oggi mostrerò un modo completamente nuovo, che, almeno, non ho visto da nessun'altra parte.

Più di recente, ho dovuto affrontare una situazione del genere quando, durante il montaggio del box doccia, le viti autofilettanti sono cadute e ho dovuto in qualche modo svitarlo da lì. Ho provato diversi metodi, ma, per fortuna, niente ha aiutato.

E poi mi è venuta in mente un'idea geniale, che si è rivelata l'unica corretta. Ho preso una composizione speciale per la saldatura del ferro, ma puoi anche usare un semplice acido di saldatura.

Ho preso un saldatore da 80 W con una punta spessa - sfortunatamente, niente funzionerà senza di esso!

Sulla testa della vite è caduto un po' di liquido di saldatura: se ci sono contaminanti sul metallo, devono essere rimossi!

Quindi ha preso la saldatura, l'ha lasciata cadere sulle fessure strappate della vite autofilettante e ha riscaldato bene il cappuccio con un saldatore. È meglio prendere una saldatura solida!

Quindi prese la punta dal cacciavite, ne mise l'estremità nella saldatura e aspettò che si solidificasse finalmente.

Di conseguenza, ho ottenuto nuove spline che si adattano perfettamente ai bordi della punta.

Ora la vite autofilettante può essere svitata senza troppe difficoltà: il problema è risolto!

Ecco un modo così semplice e conveniente! Spero che l'idea ti sia piaciuta e, in tal caso, ti sarò molto grato se ti piace questo articolo e ti iscrivi al canale. Scrivi la tua opinione nei commenti, sarà interessante da leggere! :) E che metodi conosci?

  • Condividere:
Instagram story viewer